Frequently Asked Question:

Informazioni e consigli agli studenti per una buona riuscita del MDA

– Il MDA dura 12 mesi e non è prevista la possibilità di prolungare tale durata, ossia di iscriversi “fuori corso”.

– Per ottenere il titolo del MDA è necessario totalizzare almeno 60 CFU, che sono acquisibili tramite esami, tirocinio e tesi. Al compimento del MDA viene rilasciato un titolo dall’Università degli Studi Roma Tre.

– È possibile completare il MDA in più anni iscrivendosi ai singoli insegnamenti; per ogni esame superato verrà rilasciato un attestato; i CFU acquisiti con i singoli insegnamenti sono cumulabili. Questa possibilità consente di ripartire su più anni l’impegno di studio richiesto per acquisire 60 CFU ed ottenere il titolo del MDA. In particolare, una volta superati tutti gli esami relativi ai singoli insegnamenti, si dovranno acquisire i crediti relativi a stage e tesi.

– Agli studenti verrà chiesto se dare/non dare il consenso a fornire il CV alle aziende che ne facciano richiesta al MDA.

Didattica

– Tutta la didattica viene effettuata tramite la piattaforma Teams.

– ogni insegnamento ha un Team dedicato, il cui responsabile è il docente titolare dell’insegnamento;

– l’accesso al Team è consentito solo agli utenti abilitati: docenti e studenti del MDA;

– tutte le lezioni si svolgeranno on-line tramite Team e saranno fruibili sia in diretta streaming che registrate;

– il docente dovrà avviare la registrazione all’inizio di ogni lezione;

– sul Team è disponibile uno spazio disco per caricare il materiale didattico e conservare le video-registrazioni.

– sul Team è presente una chat per interagire con gli altri utenti abilitati;

– Anche se consigliata, non è richiesta la partecipazione alle lezioni in streaming; gli studenti potranno seguire le lezioni registrate a loro piacimento. Ogni insegnamento prevede una prova di verifica dell’apprendimento.

– La didattica del MDA è articolata in due periodi: febbraio-giugno e settembre-dicembre. Agli studenti viene chiesto di rispettare due scadenze per la consegna dei compiti didattici: 15 settembre 2024 per tutte le attività del primo periodo; 31 dicembre 2024 per tutte le attività del secondo periodo e per la tesi finale.

Verifica apprendimento

– Le modalità per la verifica dell’apprendimento sono scelte dal docente. La verifica si basa sull’assegnazione di compiti didattici (ad esempio, test, esercizi, coding, report). La verifica può essere in itinere (durante le lezioni), oppure avvenire in un secondo momento.

– In alcuni casi, i compiti didattici possono essere svolti anche in piccoli gruppi (2~3 persone); ad esempio se viene richiesto di scrivere un rapporto o un codice su un problema specifico, oppure di sviluppare un tema di ricerca.

– La valutazione dei compiti didattici non ha voto ma solo un esito che prevede tre voci: Non idoneo / Idoneo / Buono.

– La tesi avviene sotto la guida di un docente tutore; si consiglia di abbinare la tesi allo stage. L’impegno per svolgere la tesi finale deve richiedere al più un mese, salvo casi particolari (ad esempio tesi abbinata ad uno stage).

– Lo stage avviene sotto la guida di un docente tutore; è possibile fare uno stage presso una struttura esterna (previo accordo con la struttura ospitante) oppure presso Roma Tre.

– Gli studenti sono incoraggiati a proporre argomenti per stage e tesi. Sia stage che tesi possono essere svolti in modalità telematica (previo accordo con docente tutore e struttura ospitante).

– Al termine del MDA verrà distribuito agli studenti un questionario per valutare la loro esperienza di studio.